Il placement test iniziale di inglese

Di norma tutti gli studenti iscritti a Scienze della Formazione Primaria presso l’Università di Pisa sono tenuti, per poter partecipare ai laboratori di lingua inglese, a sostenere un test iniziale per l’accertamento del livello di appartenenza (placement test). Il placement test è sostenuto una sola volta al momento dell’immatricolazione (è previsto in due date: subito dopo la prova). La non partecipazione al placement test comporta la non ammissione alla frequenza dei laboratori di lingua inglese.

L’esito del placement test sostenuto all’inizio del primo anno di corso, dopo l’immatricolazione, servirà a distribuire gli studenti nel seguente modo:

  • gli studenti il cui livello di competenza linguistica risulta al di sotto del livello A2 potranno usufruire dei materiali per l’autoapprendimento presso il Centro linguistico e/o iscriversi ai corsi a pagamento organizzati dal CLI (di vari livelli e in diverse fasce orarie), prima di iniziare le attività previste per il corso di studi;
  • gli studenti il cui livello di competenza linguistica risulta B1 inferiore seguiranno e sosterranno il test conclusivo del laboratorio del secondo anno (B1.2);
  • gli studenti il cui livello di competenza linguistica risulta B1 superiore non hanno obbligo di frequenza del laboratorio del secondo anno ma sosterranno il test conclusivo (B1.2);
  • gli studenti il cui livello di competenza risulta B2 non sosterranno il test finale del laboratorio del primo anno ma andranno direttamente a quello del secondo anno senza obbligo di frequenza del secondo anno.

I laboratori del primo anno si svolgono nel secondo semestre, dopo il secondo placement test per la valutazione iniziale delle competenze relative alla lingua inglese.